Attimi di paura nella serata di ieri a Castellammare. La Capitaneria di porto è infatti intervenuta alla deriva, in prossimità dello scoglio di Rovigliano, per salvare sei persone che si trovavano a bordo di un'imbarcazione con motore e timone in avaria.

E' accaduto intorno alle 20, quando la Sala Operativa della Capitaneria ha ricevuto il "mayday", la chiamata di soccorso. Il comandante Ivan Savarese ha subito disposto l'arrivo delle motovedette che sono corse in aiuto dei diportisti, mentre essi hanno rischiato di infrangersi contro gli scogli. Accertate le buone condizioni di salute dei naufraghi, molto scossi e spaventati, un'imbarcazione privata ha poi provveduto al rimorchio del natante verso il porto di Torre Annunziata, dove la barca è stata normalmente ormeggiata presso un pontile galleggiante.