Un secondo lotto di vaccini Astrazeneca è stato sospeso oggi in Campania, in seguito alla richiesta alle regioni dell'Istituto superiore di sanità di inviare campioni di fiale del siero anglosvedese (di lotti diversi da quello bloccato ieri) in modo da consentire analisi comparative.

In Campania il lotto scelto per l'approfondimento è AV6096, quello da cui veniva il vaccino inoculato a Vincenzo Russo, il bidello deceduto ad Acerra tre giorni dopo la somministrazione, caso per il quale si attende l'autopsia sulla salma non essendo emerse finora connessioni tra la vaccinazione e il decesso.