Sorpreso in casa con cinque kg di marijuana. I carabinieri di Torre Annunziata hanno arrestato Raffaele Sperandeo, 34enne oplontino ritenuto responsabile del reato di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. Nell’abitazione dell’uomo, già noto alle forze dell’ordine, è stata trovata la droga nascosta in più punti della casa e protetta da un imponente sistema di videosorveglianza.

L’operazione è rientrata nell’ambito dei servizi di controllo ad Alto Impatto che frequentemente setacciano la città. Tre gli arresti su disposizione dell’autorità giudiziaria. Un 32enne di origini bulgare perché sorpreso più volte all’esterno della sua abitazione di Boscoreale dove era sottoposto agli arresti domiciliari. Stessa sorte e identici reati per un 37enne di Torre Annunziata e un 39enne di Poggiomarino.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"