Traditi dal loro stato di agitazione.

I carabinieri hanno arrestato due persone nell’ambito di alcuni controlli dediti al contrasto dello spaccio di droga.

Si tratta di Ciro Bevilacqua, un 36enne di Torre del Greco già noto alle forze dell’Ordine, e di una 35enne di Ercolano, incensurata.

Bevilacqua è stato sorpreso in via Pugliano. Perquisito, nella sua auto c’era un panetto di hashish di 100 grammi. Nella sua abitazione, invece, Bevilacqua nascondeva una dose della stessa sostanza, 500 euro in contante ritenuto provento illecito e materiale vario per la pesatura dello stupefacente. Ora l’uomo è agli arresti domiciliari in attesa di giudizio.

Stesso reato contestato ad una 35enne di Ercolano, sorpresa in Via Fontana con addosso 17,5 grammi di hashish suddivisi in dosi pronte per lo smercio. Nelle tasche della donna anche 200 euro provento verosimilmente legato all’attività di spaccio. La 35enne è stata denunciata.