Alba di fuoco a Torre Annunziata, incendiato un esercizio commerciale di via Carminiello.

Alle prime luci del mattino è stato appiccato il fuoco ad un minimarket della zona. Immediatamente accorsi sul posto, i vigili del fuoco sono riusciti a domare l’incendio: fortunatamente, il locale era chiuso e non c’erano persone al suo interno. Nessun ferito.

I carabinieri accorsi sul posto, coordinati dal maggiore Simone Rinaldi, hanno effettuato i primi rilievi per ricostruire la dinamica dell’incendio. Notata sin da subito la matrice dolosa del raid. Il fuoco sarebbe stato appiccato con del liquido infiammabile dall’esterno, per poi propagarsi in parte anche all’interno.

Sono state acquisite le immagini di videosorveglianza comunali private per cercare di risalire agli autori del raid. Il proprietario, ascoltato dai carabinieri, ha negato qualsiasi minaccia ricevuta, ma i militari non hanno escluso l’ipotesi racket.