Sangue sull’asfalto, centauro tampona auto e finisce contro un muro.

E’ accaduto questa mattina a Gragnano. Un ragazzo, di circa 30 anni, in sella a uno scooter, stava percorrendo a velocità sostenuta via Nuova San Leone. Nello stesso tempo, un anziano, di circa 60 anni, a bordo della sua auto stava effettuando alcune manovre di uscita da uno degli stalli di sosta a pagamento presenti sul lato destro della carreggiata.

L’impatto è avvenuto proprio mentre l’uomo a bordo dell’auto ha oltre passato la striscia blu per immettersi nella corsia di marcia: in quel momento è sopraggiunto il ragazzo in sella allo scooter. Nell’urto, il conducente del mezzo ha sbandato finendo la sua corsa contro il muro opposto.

Allertato immediatamente il 118 dai cittadini dei palazzi circostanti, il ragazzo è stato prontamente immobilizzato e portato al vicino ospedale di Castellammare di Stabia: lamentava forti dolori alla testa (aveva il casco, ndr), alla spalla e alla gamba sinistra.

Il conducente dell’auto, visibilmente in stato di choc, è stato calmato dai cittadini presenti sulla scena al momento dell’incidente.