Un'infermiera del poliambulatorio dell'ospedale Cardarelli di Napoli è stata prima aggredita e poi scaraventata a terra, riportando una sospetta frattura della quinta vertebra lombare. Lo riferisce 'Nessuno tocchi Ippocrate', gruppo di operatori sanitari che su Facebook denuncia le aggressioni ai danni della categoria.

A quanto emerge è stata "l'impazienza di un energumeno nell'attesa dell'effettuazione di una banalissima visita ambulatoriale che non richiedeva alcun carattere di urgenza". 'Nessuno tocchi Ippocrate' esprime solidarietà all'infermiera colpita "nel profondo della sua professionalità da colui che ha ritenuto normale comportarsi in tale guisa.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"