Ha investito una donna di 70 anni ed è fuggito via. Il rimorso però l’ha fatto ritornare sui suoi passi, denunciando quanto accaduto.

Si è costituito ai carabinieri due ore dopo la tragedia un 23enne incensurato di Torre del Greco, denunciato a piede libero perché ritenuto responsabile dei reati di omicidio stradale e omissione di soccorso.

Il fatto è avvenuto la notte scorsa a Varcaturo, una frazione di Giugliano in Campania. Il ragazzo, secondo la versione che ha fornito ai carabinieri, avrebbe investito la donna, di etnia rom, sull’asse mediano, a causa della poca luminosità. Il 23enne è stato poi sottoposto agli esami alcolemici e tossicologici mentre l'auto è stata sequestrata.

La salma della vittima, tuttora in corso di identificazione, è stata portata all'ospedale San Giuliano di Giugliano in Campania per l'autopsia.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"