Irma Testa conquista uno storico argento Mondiale a Istanbul. L'atleta di Torre Annunziata è stata sconfitta 4-1 nella finale per la categoria 57 kg dall'avversaria di Cina Taipei Lin Yu-Ting. Non è riuscita a imprimere il suo ritmo all'asiatica l'allieva del maestro della Boxe Vesuviana Lucio Zurlo, comunque protagonista di un torneo davvero estenuanente cominciato dai trentaduesimi di finale.

Queste le sue dichiarazioni a caldo. "E' stato uno splendido Mondiale. Purtroppo non sono riuscita a prendere le misure e mi sono fatta trovare impreparata. Alla terza ripresa ci ho tentato un po' di più, ma non ci sono riuscita e inoltre eroo già sotto nel punteggio. Va bene così, ci riproveremo la prossima volta. Sono comunque contenta".

La boxeur delle Fiamme Oro aggiunge così una nuova medaglia al suo palmares, dopo l'oro europeo e ll bronzo olimpico di un anno fa a Tokyo. Per lei anche un premio di 50mila dollari per essere salita sul secondo gradino più alto del podio. Ora si attende il suo rientro a Torre Annunziata, dove sarà accolta in maniera trionfale nella sua Boxe Vesuviana.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"