Non c'è storia al Pabellón “Amaya Valdemoro” di Madrid. Irma Testa spazza via la turca Yildiz e si qualifica con merito alla semifinale europea per la categoria 57 kg.

Anche stavolta l'atleta di Torre Annunziata, appartenente alle Fiamme Oro, si è confermata in gran forma, non concendendo nulla all'avversaria. Il 5-0 finale dei giudici è stato il giusto merito per il prodotto della Boxe Vesuviana, che aveva già battuto la turca un anno fa a Sofia.

Venerdì Irma Testa (che ha già in tasca un bronzo) salirà sul ring contro la polacca Kruk, già sfidata in passato nella categoria 60 kg.

Il commento

Il trionfo

Finale e lacrime

Quarti conquistati

L'inizio dell'europeo