Torre Annunziata. E’ tornata quasi subito nella sua città natale Irma Testa. La boxeur di Torre Annunziata ha così deciso di smaltire la cocente ‘delusione’ - subita di recente ai Giochi olimpici di Rio de Janeiro - con una visita a sorpresa alla ‘Boxe Vesuviana’: la ‘sua’ palestra, dove allenandosi a fatica ogni giorno è cresciuta sotto lo sguardo attento di due maestri ilustri, Biagio e Lucio Zurlo.

A tenere compagnia ad Irma i suoi amici più stretti, compreso il ballerino torrese Stefano De Martino, il primo a scriverle un wapp di auguri lo scorso 15 agosto, l’amara sera in cui la pugilessa del 'Provolera' si è inchinata alla francese Estelle Mossely.

La scanzonata visita di Irma, alla ‘Boxe Vesuviana’ per festeggiare il compleanno di un amico, ha spiazzato anche lo stesso Biagio Zurlo. “Cosa le ho detto? Mi ha colto di sorpresa – il suo commento - . L’ho soltanto abbracciata, cercando di smorzare le polemiche nate dopo le dichiarazioni rilasciate da Irma sul verdetto dei giudici. Quelle frasi, a mio parere, sono state strumentalizzate dai mass-media. E rivedendo il match – ha concluso Zurlo – la prima ripresa poteva anche essere assegnata ad Irma ai punti”.

foto tratta dal profilo Instagram 'Boxe Vesuviana'


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"