Martina sarà l'ultima spiaggia per il tecnico della Juve Stabia Salvatore Ciullo. E' la decisione presa dalla società dopo la sconfitta di sabato contro la Casertana. Se le vespe non raggiungessero un risultato positivo, la sorte del tecnico sarebbe già segnata. Sono solo 4 i punti totalizzati dalle vespe in 5 partite di campionato. Una media davvero bassa che ha scatenato non solo la delusione, ma anche l'ira da parte dei tifosi.

Quale potrebbe essere il problema fondamentale delle sconfitte e di così pochi punti? La scelta di modulo sicuramente no, dal momento che il tecnico ha provato sia il 4-4-2 che il 4-3-3 e non ci sono stati grandi cambiamenti. Un problema fondamentale sono i tanti infortunati, soprattutto a centrocampo. .

Da aggiungere anche l'assenza di un vero bomber come Francesco Ripa in attacco. Forse la società avrebbe dovuto pensare a questi eventi ed essere più attenta per quanto riguarda il calciomercato in entrata, anche perché l'unico arrivo in attacco (oltre al ritorno di Gomez e l'arrivo di Celin pochi giorni fa), nella fase estiva, è stato Alessandro Gatto, un ragazzo giovanissimo che sicuramente non conosce ancora bene la categoria. Infatti, i gol realizzati fino ad ora sono solamente 4 (siglati da 2 attaccanti, un centrocampista e un difensore). La difesa, anche, non risponde al meglio. In 5 gare disputate sono stati subiti ben 7 reti

. Ciullo, quasi sicuramente, potrà preparare quest'ennesima partita cercando di raggiungere una vittoria contro una squadra che momentaneamente sta lottando per la salvezza. Nel caso in cui fallisca anche questa volta, potrà ritenersi esonerato.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"