Mister Fontana, durante la conferenza stampa odierna, ha analizzato la stagione sportiva che sta per iniziare: “Siamo ancora agli inizi. Abbiamo gettato buone basi in ritiro. Dal punto di vista difensivo, dobbiamo migliorare perché sono cambiati gli interpreti e credo che bisogni lavorare ancora. Mi é mancato molto il campo e ho cercato di allenarmi mentalmente e oggi sono pronto. Lo sport mi ha dato tanto come rispetto ed educazione e stare fuori per un illecito che non c’è stato, é stata dura. Cosa ci manca? Al di là di quello che si cerca, sono contento di quello che stanno facendo i ragazzi. Bisogna ragionare in termini di gruppo. Per quanto riguarda il calendario, io credo che quando parti parti e i punti all’inizio valgono come quelli finali. Prima o poi bisogna incontrare tutti. La gara di Catania è stimolante perchè affrontiamo una squadra che dichiaratamente vuole vincere. Per me ciò che fa la differenza sono le motivazioni! Probabilmente faremo una gara sabato per non perdere il ritmo. Stiamo cercando una squadra magari di categoria superiore per migliorarci. Santacroce mi ha dato grande disponibilità, ha fatto categorie importanti, posso solo ringraziarlo. Io mi auguro che qualche squadra di categoria superiore lo prenda prima di subito. Per la serietà che sta avendo, lo considero un mio calciatore ma abbiamo lasciato un posto libero per un over e non credo che sarà in difesa. Ai nastri di partenza partiamo sotto rispetto a Foggia,Lecce e Catania perchè ripartiamo da zero. Atleticamente stiamo crescendo e proviamo a migliorare l’intesa tra i reparti. Ripa ha rinunciato alle vacanze per recuperare e subito l’ho messo in campo e lui non ha esitato. La disponibilità é stata massima, deve solo recuperare brillantezza.”


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"