Il patron della Juve Stabia Franco Manniello, intervenuto ai microfoni di Radio Sant’Anna ha ufficializzato l’esonero di Ciullo: “Non ho parole  per commentare tutto quello che che sta succedendo dall’ inizio del campionato. Con otto undicesimi dell’anno scorso, stiamo giocando senza il centrocampo. Oggi abbiamo recuperato Nicastro che ha pensato bene di farsi espellere. Senza considerare gli infortuni di De Risio, Maiorano e Ripa. Certamente ci saranno dei provvedimenti per la squadra e l’allenatore perché bisogna dare una scossa. La malasorte si è accanita contro di noi, veramente non so cosa pensare. Ciullo è chiaro che da stasera viene esonerato. Mi dispiace per lui che paga, forse, anche colpe non sue. Ci tengo a precisare che accetto le critiche ma non gli insulti. Il nuovo allenatore? Domani l’allenamento sarà diretto da Caserta, tra stasera e domani decideremo il nuovo allenatore.”. E intanto si parla già di Sorrentino 

Il direttore generale Clemente Filippi, ha confermato la decisione della società, cercando di guardare avanti con ottimismo : “ Purtroppo è brutto dover dire che la società ha sollevato dall’incarico Salvatore Ciullo. A lui vanno i ringraziamenti per il lavoro fatto. E’ una decisione inevitabile e ora il d.s. Logiudice sta lavorando per trovare il nuovo tecnico. Nel calcio i numeri sono inesorabili e ora ci troviamo in una situazione di classifica impensabile e dobbiamo guardarci alle spalle.  Ora bisogna ribaltare questo inizio di stagione negativo.”


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"

Ko e Ciullo esonerato

Il pregara