Dopo i brutti risultati arrivati nelle ultime partite, la Juve Stabia arriva a Reggio per mantenere il terzo posto e continuare a lottare per i play off. Gli amaranto, invece, con l’aggiunta dei punti di penalizzazioni tolti precedentemente, cercano di conquistare vittorie per allontanarsi dai play out.

STESSO MODULO. Sarà lo stesso modulo adottato per il match contro il Martina quello che Pancaro schiererà domani a Reggio. E’ lo stesso allenatore della Juve Stabia a dichiararlo in conferenza stampa. Le vespe, purtroppo, dovranno fare a meno di tre calciatori: Maiorano, Jefferson e Lepiller. Confermato il modulo, Pancaro schiererà in campo praticamente lo stesso undici di sempre.

QUI REGGIO. Salvatore Aronica è il principale dubbio di Roberto Alberti in vista della gara di domani contro la Juve Stabia. Nel caso in cui il calciaore ex Napoli non dovrebbe farcela, potrebbe partire dal primo minuto uno fra Ungaro, Camillero e Magri. Al centro dell’attacco dovrebbe esserci Balistreri. Durante le varie sedute di allenamento, Alberti ha cambiato l'undici titolare, utilizzando anche Di Michele, accolto in squadra dai vari senatori e dai nuovi compagni.
PROBABILI FORMAZIONI.

Juve Stabia (4-3-2-1): Pisseri, Cancelotti, Polak, Migliorini, Contessa, La Camera, Jidayi, Burrai, Nicastro, Bombagi, Di Carmine

Reggina (4-1-4-1): Belardi; Di Lorenzo, Cirillo, Aronica, Benedetti; Zibert; Gallozzi, Armellino, Maimone, Masini; Balistreri.

Arbitro: Lacagnina di Caltanissetta

Assistenti: Stasi e Lanotte

Salvatore Sicignano


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"

Il pregara di Pancaro

Mal di trasferta

Porta due amici a Reggio

Conferenza infrasettimanale