La polizia di Pompei ha arrestato l'ultimo componente della banda dei rolex di Pompei. Salvatore Esposito, 22 anni, è stato arrestato dagli agenti questo pomeriggio, al termine di un'operazione durata diverse ore. Il giovane, originario di Massa di Somma, era destinatario di una ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari emessa dal Gip di Torre Annunziata per il reato di rapina aggravata in concorso, avvenuta a Pompei lo scorso 9 gennaio nei confronti di due rappresentanti di orologi Rolex. All'epoca i malviventi, di cui uno armato di pistola avevano asportato orologi di notevole valore, telefoni cellulari e danaro, ferendo una delle vittime.

La velocità delle indagini permise, lo scorso 11 marzo, di arrestare quattro componenti della banda mentre un quinto fu ammanettato il 28 marzo a Ponticelli. Nel prosieguo delle indagini La Polizia di Pompei, in collaborazione con quella di Portici - Ercolano, ha accertato la partecipazione all’evento anche di Esposito Salvatore.

vai al video

Il blitz

Preso il latitante

Le indagini

Gli arresti - VIDEO