Violenza sulle donne, "codice rosa" e contrasto ai reati di genere saranno i temi centrali dell'incontro «La donna in...difesa in difesa della donna». L'evento è in programma domani presso l'aula Giancarlo Siani del Tribunale di Torre Annunziata alle ore  15.30. L’appuntamento è organizzato dall'Ordine degli Avvocati di Torre Annunziata in sinergia con la Fondazione Enrico De Nicola, la Commissione Pari Opportunità della Regione Campania e Libera dalla Violenza.

Ci saranno i saluti iniziali di Luisa Liguoro, Presidente del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Torre Annunziata; Gennaro Torrese, Presidente della Fondazione Forense Enrico De Nicola, ed Ernesto Aghina, Presidente del Tribunale di Torre Annunziata. 

Interverranno: Libera Cesino, avvocato, Presidente di Libera dalla Violenza ed esperta di prevenzione e contrasto reati di genere; Bianca Maria Colangelo, Sostituto Procuratore della Procura di Torre Annunziata; Vincenzo Gioia, Primo Dirigente del Commissariato di Polizia di Stato di Castellammare di Stabia; Natalia Sanna, Presidente della Commissione Pari Opportunità della Regione Campania; Maria Tripodi, Componente della Commissione Difesa alla Camera dei Deputati. Le conclusioni a cura di Nino Longobardi, avvocato del Foro di Torre Annunziata. A moderare Ester Di Martino, Consigliere Segretario dell'Ordine degli Avvocati di Torre Annunziata. Nel corso del convegno sarà data lettura ad un messaggio di saluto di Vittoria Doretti, ideatrice del protocollo “Codice Rosa”.

“La Partecipazione all’evento - illustra Luisa Liguoro, Presidente del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Torre Annunziata - riconosce 4 crediti validi per la formazione forense continua, di cui 2 in materia obbligatoria. Sono indicazioni tecniche importanti per i nostri futuri avvocati”.