Ogni inizio è caratterizzato sempre da una dose maggiore di sentimenti e l’aspettativa dell’esordio è sempre quello di fare grandi cose. La squadra oplontina al suo inizio nella stagione sportiva 2019-20 riesce a rompere il ghiaccio nel migliore dei modi superando le matricole del Zero5 Castellana Grotte per 3 set a 0.
Partono avanti le ospiti e la Fiamma è costretta a rincorrere fino al 7 pari quando la formazione di casa riesce a registrare l’attacco e staccare le avversarie. Trascinate da capitan Sollo le oplontine aumentano il vantaggio dal Castellana Grotte che, dopo un ottimo inizio, non trova più sbocchi in attacco e cede il primo parziale con il risultato di 25 a 15.
Nel secondo la Givova ritrova subito il suo ritmo di gioco e si porta avanti senza trovare troppa resistenza fino al 19 a 9. Dopo il tempo chiamato dalla panchina ospite il match si ribalta e le ospiti iniziano a macinare gioco e punti fino ad impattare con le oplontine sul pari 19. Si riaccende la gara e ci offre il solito finale di set entusiasmante e targato Fiamma con le pugliesi che si portano avanti, sul 22 a 21 coach Salerno chiama tempo, ancora avanti la Zero5 che si fa raggiungere sul pari 23. Tocca alla panchina ospite chiamare un tempo discrezionale, al rientro in campo solo Fiamma e capitan Sollo che con due strepitose giocate porta il punteggio sul 25 a 23 ed il conto dei set 2 a 0 per la GIVOVA.

Anche nel terzo parziale buona partenza della Fiamma che si fa però raggiungere sul 4 pari, le ospiti cercano di cambiare verso alla partita dando fondo a tutte le energie. Seppur dall’inizio incerto anche questo set vede le ragazze di coach Salerno tenere a debita distanza le avversarie e concludere il set e la gara con il punteggio di 25 a 20.
“Eravamo tutte molto cariche e concentrate – dichiara coach Salerno a fine gara – sentivamo molto questo match e volevamo far bene. Ci siamo riuscite e nel migliore dei modi, la squadra ha risposto bene, chiaramente siamo alla prima giornata ed abbiamo ancora qualcosa da regolare ma sono assolutamente soddisfatta. Stupendo anche il nostro pubblico ed i nostri Ultrà che ci sostengono sempre.”

Inizia lo spettacolo al PalaPittoni con il grande volley targato GIVOVA Fiamma Torrese. Prossimo incontro sabato 26 ottobre in trasferta contro la Connetti.it Chieti.