La storia del Vesuvio approda su Al Jazeera Documentary. La principale emittente araba ha dedicato 50 minuti al colosso napoletano, attraverso un documentario in cui emerge la cultura vesuviana a 360 gradi.

Montato dall’autore e regista Mohamed Kanawi, il video vede la partecipazione di un giovane di Trecase,  Gianluca Novi esperto pilota di droni iscritto all’Enac: “Sono stato contattato dal regista per effettuare delle riprese col drone del Vesuvio – racconta Gianluca – è stata un’esperienza molto soddisfacente non solo a livello personale ma anche perché in questo modo ho potuto contribuire a diffondere la nostra cultura in giro per il mondo”.

In effetti il documentario si sofferma su diversi aspetti della cultura del Vesuvio, in particolar modo pone una grande attenzione sulla specificità della produzione locale. Insomma ci troviamo di fronte ad una promozione del territorio a livello mondiale dal momento che il video verrà pubblicato in tutti i paesi in cui la rete televisiva ha contatto diretto: Canada, America ed Inghilterra.

“Si tratta di un paio di minuti elaborati e montati – continua Novi –  mi sono sentito molto lusingato dal momento che questo non è il mio lavoro ma la mia più grande passione. Sapere di essere notato anche tramite il mio canale youtube, è stata una bella cosa”.

Ed è così che attraverso questo documentario si è andati ad indagare sulla vera anima del popolo vesuviano: “Penso sia una bella soddisfazione per noi vesuviani portare il nostro patrimonio all’estero – conclude Novi - e per me stesso di aver realizzato tale servizio per loro”.