La Juve Stabia ottiene l’ennesimo pareggio della gestione Zavettieri (ancora imbattuto ndr) in trasferta contro il Messina.

LA GARA - Dopo appena 1’ di gioco si rende pericoloso il Messina con Barraco. La partita non presenta azioni salienti per circa 30’. Al 38’ i padroni di casa vanno di nuovo vicino al gol con Burzigotti ma Polito compie un miracolo. Verso la fine del primo tempo di gioco i gialloblù ci provano con Nicastro ma Berardi si supera e mette in angolo il pallone. La seconda frazione di gioco si apre con una sostituzione da parte della Juve Stabia: esce Gatto ed entra De Risio. Al 59’ c’è da segnalare un colpo di testa di Obodo con la sfera che esce di poco a lato della porta difesa da Berardi. Al 78’ i gialloblù ricevono una punizione: a battere è Contessa, il pallone arriva a Polak che non sfrutta bene l’occasione per provare la conclusione di destro. All’81’ Zavettieri sostituisce Gomez con Celin Padovani. Dopo i 90’ di gioco l’arbitro decreta 4’ di recupero che non presentano nessuna azione degna di nota. Con il pareggio ottenuto il Messina sale a quota 21 punti mentre le vespe salgono a quota 15 punti a metà classifica.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"

Il pregara