Grazie a te e a tua figlia per averci portato il Covid nel palazzo”.

E’ il vergognoso messaggio costruito con ritagli di fogli di giornale e indirizzata a due infermieri che lavorano in reparti Covid, padre e figlia. La lettera è stata messa nella buca della posta del palazzo nel quale vivono, a Torre del Greco.

I due operatori sanitari, che non hanno mai contratto il Coronavirus, lavorano al Reparto Covid del Loreto Mare (padre) e la seconda al Reparto pediatrico del Policlinico Federico II (figlia), stanno lottando da mesi contro il Coronavirus per salvare la vita dei pazienti.

A denunciare l'accaduto è l'associazione “Nessuno tocchi Ippocrate”, che, sulla sua pagina Facebook, ha espresso solidarietà ai due colleghi.