La Torretta di Punta la Guardia passa al patrimonio comunale. Con la firma di questa mattina presso il MAAAM Museo Aperto Antonio Asturi è stato sancito ufficialmente il passaggio di proprietà dall’Agenzia del Demanio al comune di Vico Equense.

Un passaggio fondamentale per dare uno slancio definitivo al progetto di riqualificazione di un bene dal grande valore paesaggistico e turistico. Un bene già interessato da un progetto di valorizzazione attraverso fondi PNRR per un valore complessivo di 2 milioni di euro.

Un iter ripreso nel gennaio scorso con i contatti costanti con l’Agenzia del Demanio. Una collaborazione sugellata nel consiglio comunale dell’8 aprile scorso, con l’approvazione all’unanimità dell’atto di trasferimento di Torre la Guardia.

“L’opera è finalizzata alla rigenerazione e riqualificazione di parchi e giardini di grande interesse culturale e turistico – ha spiegato il sindaco Peppe Aiello – ma anche al rafforzamento dell’identità dei luoghi, del miglioramento della qualità paesaggistica, per una ricaduta positiva in termini di riduzione dell’inquinamento ambientale e tutela della biodiversità. Il sito potrà essere facilmente integrato anche nel progetto sentieristico delle 13 porte, che ha finora riscosso un grande successo in termini di partecipazione e ricaduta positiva sull’economia locale. L’impegno di questa amministrazione è quello di tutelare le risorse scientifiche, tecniche, botaniche e ambientali a disposizione della nostra città”.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"