Avrebbe compiuto 44 anni Giuseppe Veropalumbo. Da quella maledetta notte del 31 dicembre del 2007 la vita di sua moglie Carmela e della figlia Ludovica non sarà più la stessa. Un proiettile vagante, a ridosso della mezzanotte, mise fine alla vita di Giuseppe. Non sono bastati anni di indagini per arrivare alla verità.

Proprio nel giorno del suo compleanno Carmela Sermino ha dedicato un dolce post a suo marito. Un ricordo pieno di affetto e tristezza. “Oggi è tua festa, oggi è il tuo compleanno. Io e Ludovica stiamo aspettando che ritorni da lavoro perché ti abbiamo preparato la festa a sorpresa, anche la millefoglie, che a te piace tanto. stiamo dietro alla porta e aspettiamo che infili le chiavi e apri, ci abbracciamo fortemente, tu sei felice e non vedi l’ora di scoprire cosa ti abbiamo preparato. Sarebbe stata una serata piacevole, una serata normale di una famiglia che festeggia il compleanno. Purtroppo questa normalità non può accadere, non c’è stato permesso. Una sera come tante qualcuno ha deciso per te, ha deciso che tu non festeggerai il tuo compleanno con noi e come tante altre cose. Ti ha spezzato la gioia, la voglia di vivere. Noi continuiamo ad amarti e ricordarti e con noi tanti amici che manifestano affetto per te. Il nostro pensiero oggi va a te. Auguri Peppe”.