Hanno provato a svaligiare un appartamento alla periferia di Pompei. Poi si sono messi in fuga, ma sono stati incastrati dalle testimonianze della vittima e dalle immagini di videosorveglianza.

Ieri sera gli agenti del Commissariato di Pompei, durante il servizio di controllo del territorio, sono intervenuti in via Nolana II Traversa per la segnalazione di un furto in abitazione. I poliziotti, una volta sul posto, hanno raccolto le indicazioni del proprietario di casa. Poco prima i due uomini avevano tentato di aprire la porta in ferro di un deposito di attrezzi agricoli posto in un fondo adiacente alla sua abitazione. Quando si sono accorti di essere osservati, si sono dati alla fuga in direzione degli Scavi Archeologici di Pompei.

Gli agenti, grazie alle descrizioni fornite dal cittadino ed alla visione delle immagini del sistema di videosorveglianza del sito archeologico, hanno rintracciato i due, entrambi rumeni di 28 e 32 anni. Erano a bordo di un’autovettura in via Fossa Valle. Sono stati denunciati per tentato furto.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"