Incubo topi d’appartamento a Pimonte. Non hanno esitato un gruppo ancora non ben identificato di ladri che in questi giorni di festa stanno mettendo a repentaglio alcune zone dei Monti Lattari.

La città più colpita sembra proprio Pimonte: è della sera di San Silvestro l’ultimo “aggiornamento” della banda, fortunatamente per le vittime non andato a buon fine.

Da poco finito il tour di auguri in giro per le strade della città quando, com’è da tradizione nella vacanze di Natale, tutte le famiglie si radunano attorno ad un tavolo per celebrare prima il Natale e poi il Capodanno. Ed è così che, nella zona di Via PianaVia Belvedere e Via Apuzzo, un gruppo di malviventi ha agito indisturbati: ben 4 appartamenti derubati nel corso della serata del 24 dicembre in zona Franche; altre due case nella serata di San Silvestro.

L’ultima, però, è andata di traverso al gruppo di criminali: il gruppo ha usato anche una penna laser, per capire se ci fossero allarmi ad infrarossi presenti nelle case prese di mira. Messa in allerta da un parente, una famiglia residente in quella zona ha deciso di allertare Forze dell’Ordine e di correre a casa per cercare di mettere in fuga i ladri, riuscendoci. Ne è nata una colluttazione, tra il proprietario della casa derubata ed uno dei malviventi. Pare, infatti, che quest’ultimo sia stato colpito violentemente alla testa per legittima difesa prima di dileguarsi nel nulla, lasciando anche la penna laser per terra, prontamente raccolta dalla famiglia derubata, che presto porterà in caserma per sporgere denuncia.

“Abbiamo allertato le Forze dell’Ordine- ha dichiarato la figlia del proprietario della casa, ancora sotto choc a causa del tentativo di furto subito – ma ci hanno soltanto invitato a sporgere denuncia, non presentandosi nemmeno sul luogo per indagare su quanto accaduto. Ci sentiamo abbandonati da chi dovrebbe difenderci”.

Ecco allora l’annuncio lasciato dalla ragazza sui social network: “Attenzione a tutti i cittadini di Pimonte, soprattutto ai residenti di via Piana e via Belvedere. Ci sono i ladri in giro, noi li abbiamo sorpresi in casa. Uno è ferito alla testa, ne abbiamo visti due con felpa grigia e cappello, viso coperto e magrissimi! Attenzione a tutti, non lasciate le case scoperte”.

Spetta ora a Polizia e Carabinieri indagare sugli ultimi atti di criminalità, magari aiutandosi con le foto pubblicate sui social dai cittadini pimontesi e dalle videocamere di sorveglianza presenti in zona. Nel frattempo anche a Via Apuzzo si segnala altro furto ai danni di un appartamento, mentre si attivano le ronde in città per cercare di non lasciare case incustodite: il branco è ancora in giro e potrebbe colpire ancora.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"

vai alle foto