Si godeva il sole, tranquillo, al lido Mappatella, nonostante fosse in regime di semilibertà e qualche giorno prima aveva evitato un posto di blocco.

Da ben 4 giorni era irreperibile ma i Carabinieri di Torre Annunziata, guidati dal capitano Andrea Rapone e dal tenente Luca De Vito, lo hanno arrestato.

Si tratta di Luigi Albergatore, 29 anni, con precedenti per rapina: pochi giorni fa, godendo del regime di semilibertà, il 29enne aveva provato ad evitare un posto di blocco. Albergatore aveva aggredito i poliziotti, che gli avevano imposto l’alt mentre senza patente era alla guida di un scooter al rione Provolera.

Come conseguenza, ad Albergatore è stata sospesa la semilibertà, ma egli ha provato comunque a sottrarsi al nuovo arresto. Il 29enne, da 4 giorni, era praticamente introvabile. I militari dell’Arma lo hanno infine sorpreso in spiaggia al lido Mappatella.