Antiche leggende che rivivono nei videogiochi moderni

Il fascino per l’antico sembra essere tornato più forte che mai. A ribadire tutto questo ci pensano le tante saghe di videogiochi che oggi vediamo utilizzare gli dei del passato come veri e propri protagonisti. Questo successo è dovuto principalmente al fascino che dei e divinità esercitano sulle persone ancora oggi.

Parlando di videogiochi, impossibile non menzionare God of War, uno dei più avventurosi e interessanti giochi RPG mai pubblicati. La saga va avanti al 2010 e non sembra intenzionata a fermarsi dato il suo successo. Ovviamente, non solo videogiochi di questo tipo, ma anche giochi più orientati ad un pubblico di adulto vengono colpiti da questa ondata di antichi dei e leggende del passato. Un esempio? La slot machine book of ra online soldi veri è da anni uno dei titoli di maggiore successo nel mercato, grazie al suo saggio utilizzo di storia e mistero.

Per coloro che amano un tipo di gioco più in stile Hack n Slash, abbiamo anche Titan Quest, un gioco che porta il giocatore a distruggere orde senza fine di mostri e creature maligne. Giochi di un certo livello che hanno conquistato le critiche e persone di tutte le età.

Il mito di questa serie di giochi è (ri)nato grazie ad una serie fortunata di videogiochi che venne pubblicata negli anni 90 sui primi computer in commercio. Parliamo della serie di giochi dedicati ad Indiana Jones e le sue avventure alla scoperta di mondi antichi ed avventure tra i deserti, nelle quali cerca di rivivere il passato tra artifatti e ricchezze. L’evoluzione e le nuove tecnologie di gioco hanno poi continuato questo filone fortunato di gioco, il quale ha portato sullo schermo titoli sempre più esclusivi.

Un modo alternativo di apprendere la storia

Questi giochi sono senza ombra di dubbio un modo alternativo per rivivere la storia. Tanti – infatti – non amanti dei libro o dello studio, trovano questo modo divertente di imparare la storia molto coinvolgente.

Il mito di Zeus lo abbiamo imparato in centinaia di videogiochi, amandolo e odiandolo a seconda del suo ruolo nei diversi titoli. Le piramidi egiziane le abbiamo riviste in decine e decine di titoli, sotto diverse ottiche e con luci sempre nuove. Anche i tanti dei egizi ci sono venuti incontro con questi titoli ed abbiamo imparato a temerli nella maniera in cui li temevano il popolo e i sovrani egiziani.

Oltre a questo, dobbiamo dire che i videogiochi con tema mitologico sono anche un’ottima alternativa ai classici videogiochi nel mercato. Se vogliamo trovare un punto a favore di questi giochi, possiamo dire che qualcosa ce lo insegnano attraverso le ore e ore di gioco che offrono. Una cosa decisamente ottima, anche per i genitori, spesso preoccupati del tanto tempo che i ragazzi passano ai computer.

In conclusione possiamo dire che il fenomeno dei giochi a tema mitologico sono una cosa che, molto probabilmente, non vedremo sparire cosi presto. Sono divertenti, pratici da giocare, ma soprattutto, hanno il potenziale di insegnare qualcosa di veramente utile a giovani e adulti.