Le pagelle dei bianchi contro il Sorrento:

Savini 6: Incolpevole sul gol, nel finale è protagonista di un paio di uscite provvidenziali

Nives 6: Nel primo tempo è un po’ in sofferenza, migliora con il passare dei minuti

Cacace 6: Meriterebbe anche il giallo in un paio di occasioni. Soffre inizialmente le ripartenze del Sorrento

Poziello 5,5: Qualche indecisione di troppo soprattutto in occasione del gol di Gargiulo. Prende anche un giallo per fermare un contropiede

Esposito 5,5: Troppo incerto durante tutto il corso della partita. Si fa sorprende in occasione dell’1-0 ospite

Alvino 7: Motorino inesauribile, corre per tutta la gara e la sua presenza è costante. Decisivo anche con il gol della vittoria (39’st Ruci sv)

Liccardo 5: Dovrebbe far giocare di più la squadra, deve cambiare ritmo. Squillante lo toglie per vincere la partita e lui si fa prendere da un raptus di follia (19’st Ortiz 6: entra in campo per dare fisicità all’attacco. Compito eseguito)

Ausiello 6,5: a 39 anni corre per tutto il campo senza fermarsi mai. Esce veramente quando non ne ha più (43’st Guastamacchia sv)

Rekik 6: Si dà un gran da fare per tutta la partita e con la sua velocità è una spina nel fianco per il Sorrento. Esce per crampi (19’st Stellato 6: fuori ruolo, ma comunque sufficiente)

Del Sorbo 8: La rovesciata del pareggio sarà uno dei gol più belli dell’anno. Per il resto è un riferimento per i compagni. La cura Squillante funziona (33’st Tedesco 6: tiene palla e fa perdere tempo al Sorrento)

Gatto 7: E’ stato tanto atteso e si è capito perché. Il suo intervento che salva il Savoia da un nuovo gol è la sintesi della sua partita

Squillante 7,5: E’ la sua vittoria. Cambia uno spento Liccardo, malgrado qualche ingiusto fischio dalla tribuna, per vincere la partita e ci riesce. Il bel gioco ancora non c’è, ma arriverà.

Foto Nunzio Iovene Il Cigno @rt


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"