"In prima commissione abbiamo, nel pomeriggio di oggi, approvato la proposta di legge del Governatore De Luca sull'editoria. Nei prossimi giorni, in vista dell'arrivo in aula del testo, come Gruppo PD completeremo il lavoro emendativo: la tutela dei livelli occupazionali, il mondo dell'editoria digitale e la diffusione di linguaggi corretti e non discriminatori, saranno i temi da approfondire per migliorare il testo definitivo" - lo dichiarano in una nota i consiglieri regionali Antonella Ciaramella e Loredana Raia che hanno partecipato alla commissione a sostegno degli emendamenti firmati oltre che dalle stesse anche dai consiglieri Mario Casillo, Stefano Graziano, Lello Topo, Gianluca Daniele e Rosetta d'Amelio.

"Esprimiamo viva soddisfazione per l'approvazione degli emendamenti presentati dal gruppo del Pd, frutto di un lavoro collegiale e di ascolto con gli operatori del settore, e per l'impegno preso in commissione dall'Assessore Regionale alle Attività Produttive, Amedeo Lepore, il quale ha condiviso appieno lo spirito dei nostri emendamenti sull'editoria digitale e sulla comunicazione di genere" - continua la nota.

"E' una legge che riteniamo assolutamente necessaria perché tra i vari obiettivi si pone anche la piena attuazione da parte della Regione Campania della legge 150 del 2000. In aula, inoltre, ripresenteremo i nostri emendamenti per la costituzione dell'Osservatorio sulla Comunicazione e sull'Informazione e il comitato sulla comunicazione di genere" - concludono le esponenti del Partito Democratico.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"