Continua a volare, sempre più in alto, la capolista. Vittoria doveva essere e vittoria è stata, risultato tennistico nel pomeriggio del “Solaro”, dove i granata infliggono un pesante 6-1 all’Arzanese, che pure aveva messo in difficoltà la prima della classe, sia nel primo tempo, che nella prima parte della ripresa. Grazie ai pareggi di Portici e Savoia, l’Herculaneum stacca di sei punti i porticesi (con i quali si sfideranno nel prossimo fine settimana) e di ben dodici punti la Caivanese e il Savoia.

GLI SCHIERAMENTI – Mister Squillante deve ovviare alle pesanti assenze di Salvati (infortunato) e Costantino (squialificato), ma recupera El Ouazni. Riproposto Polverino nel ruolo di difensore centrale, Orefice rileva Costantino. Questo lo schieramento, nel consueto 4-3-3: Ferrieri; Rossi, Albanese, Polverino, Vastarello; Orefice, Gatta, Pianese; Caso Naturale, El Ouazni, Tufano. Stesso schieramento per il “Lupo” Mimì Gargiulo, che dispone l’Arzanese con il 4-3-3: il tridente è composto da Amato, Matrullo e Muggione.

PRIMO TEMPO, MATRULLO METTE PAURA – Nella prima frazione di gioco partono subito fortissimo i padroni di casa che mettono paura agli ospiti, ultimi in classifica con un solo punto, con El Ouazni (2′) e Pianese (6′). Al 12′ è Caso Naturale a impensierire Franza, ma il suo colpo di testa termina alto, mentre al 13′ è ancora Pianese ad impegnare l’estremo difensore con un gran sinistro da fuori. Due minuti dopo si vede per la prima volta l’Arzanese, Ferrieri è costretto ad uscire su Amato e salva il risultato su una disattenzione della sua retroguardia. Il vantaggio arriva al minuto 16, quando un ottimo Orefice, sempre pronto quando chiamato in causa, serve El Ouazni in profondità, Chianese sbaglia l’intervento aprendo un’autostrada al numero 9 che non può sbagliare: decimo gol per il capocannoniere del Girone A. Al minuto 23 l’Arzanese riapre la partita con un gol di Matrullo su assist di Muggione: dormita generale per la difesa casalinga. L’Arzanese prende coraggio e al 25′ ci prova dalla lunga distanza con Chianese, ma Ferrieri è attento, per qualche minuto si mantiene l’equilibrio in campo, poi nell’ultimo quarto d’ora cresce l’Herculaneum, che con Pianese, Polverino ed El Ouazni va vicinissima al nuovo vantaggio. E’ Pianese a trovare il 2-1 sugli sviluppi di un calcio d’angolo con un tacco ravvicinato, al riposo si va sul vantaggio granata.

RIPRESA, GOLEADA GRANATA – Nella seconda frazione ancora un ottimo Matrullo, interessante punta classe ’97, al 48′ mette paura a Ferrieri con un gran bolide da fuori area che impatta sulla traversa. Dopo un quarto d’ora di equilibrio è ancora l’Arzanese a rendersi pericolosa, ma lo stesso Matrullo non riesce a deviare un cross per pochi centimetri. E’ l’ultimo squillo dell’Arzanese, che da questo momento lascia spazio allo show granata: Pianese firma direttamente da calcio d’angolo il gol del 3-1 al minuto 68′, con una traiettoria da applausi che beffa Franza, fino a quel momento autore di una ottima partita. Al 76′ El Ouazni trova la doppietta e l’undicesimo gol in campionato con un bolide da fuori area, tre minuti dopo trova gloria anche Caso Naturale che di testa segna il quinto gol, su un angolo di Pianese. A chiudere i giochi ci pensa Tufano su calcio di rigore, all’83’. A fine partita è estasi granata, domenica prossima si va a Portici, in quello che sarà un match fondamentale per gli sviluppi del campionato.

ASD A.V. HERCULANEUM 1924 – ARZANESE SRL: 6-1

A.V. HERCULANEUM 1924: Ferrieri, Rossi (75′ Bifaro), Vastarello, Gatta (84′ Carnicelli), Albanese, Polverino, Caso Naturale, Orefice (82′ Falanga), El Ouazni, Pianese, Tufano. A disposizione: Bencivenga, Calcagno, Cefariello, Caputo. Allenatore: Luigi Squillante.

ARZANESE: Franza, Salvarezza, Criscito, Vallefuoco, Addeo, Peluso, Matrullo (66′ Acanfora), Di Domenico, Amato, Muggione, Chianese (74′ Autieri). A disposizione: Della Gatta, Cretella, Rossi, Crispino, Boussaada. Allenatore: Domenico Gargiulo.

ARBITRO: Gianluca Di Lorenzo (Agropoli).
ASSISTENTI: Arcangelo Mauro (Agropoli), Giuseppe Andrea Palomba (Torre del Greco).

MARCATORI: El Ouazni (16′ 76′), Pianese (36′, 68′), Caso Naturale (79′), Tufano (rig. 83′); Matrullo (23′) (A).

NOTE: Giornata fresca, campo in perfette condizioni. AMMONITI: Polverino, Albanese (H), Peluso, Framza, Salvarezza (A). Nel finale di partita allontanato dalla panchina l’allenatore dell’Arzanese Gargiulo. Angoli: 5-3 per l’Herculaneum. Recuperi: 1′ pt, 3′ st.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"