"Mamma sto bene, sto con un'amica". Poche parola che la giovane Luisa Abagnale ha detto alla mamma alcuni minuti fa a telefono. Una Telefonata breve conclusa con un "forse torno questa sera a casa".

La giovane diciottenne si è allontanata da casa la sera del 10 agosto. E' andata ad una festa in Piazza Piscinale, a Boscoreale, e poi intorno alle 23 ha fatto perdere le sue tracce. Irragiungibile al cellulare che è sempre risultato staccato. Solo un messaggio alla sorella maggiore Miriam dicendo che partiva per la Francia con un pizzaiolo campano che aveva conosciuto su facebook e che lavorava in un locale di famiglia d'Oltralpe. Una scusa "per depistare" la famiglia potrebbe essere quella usata dalla giovane Luisa che forse è stata qualche giorno a casa di un'amica al nord di Napoli.

"Credo che sia solo grazie al tam-tam mediatico se mia sorella si è fatta risentire", afferma Miriam con la voce ancora contenta per la telefonata ricevuta da poco. "A casa siamo tutti molto contenti. Spero di riabbracciarla quanto prima". 

L'appello della mamma

La scomparsa