Il Coronavirus non ha fermato l'arrivo dei fedeli nel giorno della rievocazione della Madonna della Neve. Malgrado non ci sia stata né la processione, né la cerimonia del ritrovamento del quadro a Rovigliano, in tanti si sono diretti alla Basilica in piazza Giovanni XXIII.

A causa delle norme anti contagio monsignor Raffaele Russo, assieme alla Protezione Civile di Torre Annunziata, ha messo in piedi un servizio di sicurezza straordinario.

Non sono mancati momenti in cui le persone sono state costrette a rimanere fuori, in attesa che altri fedeli lasciassero posto.

Tutto è filato liscio nel pieno rispetto delle regole.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"

vai alle foto