“Solidarietà e amore per quelli che soffrono, soprattutto per medici e infermieri, in questi tempi di pandemia. Ritroviamoci come comunità, curandoci più degli altri, liberandoci da ogni forma di schiavitù".

E’ il messaggio del vescovo di Nola Francesco Marino che ha presenziato alla solenne celebrazione delle 18 in occasione della festa della Madonna della Neve di Torre Annunziata.

Una chiesa gremita anche oggi: alla messa hanno presenziato anche i pescatori con il capo referente Ciro Setaro. Hanno manifestato la loro vicinanza al culto della Vergine Bruna anche il sindaco di Torre Annunziata Vincenzo Ascione, il consigliere Massimo Papa, il vicesindaco Luigi Ammendola e l’assessore Bruno Orrico.

vai alle foto

vai al video

Il riassunto della giornata

L'omelia

i commenti

La diretta