“Maestro mi spiace di averla delusa”. Comincia così la videochiamata tra Irma Testa e il maestro Lucio Zurlo. Sono passate poco più di 5 ore dalla sconfitta in semifinale olimpica dell’atleta cresciuta nella Boxe Vesuviana di Torre Annunziata. Il sogno di portare a casa un oro per ora è rinviato. Ma ‘Butterfly’ ha comunque conquistato una storica e prestigiosa medaglia di bronzo.

LA VIDEOCHIAMATA Il legame con Lucio Zurlo è di quelli unici nel mondo dello sport. Lo storico maestro della ‘Palestra dei Campioni’ ha atteso con pazienza che fosse la sua pupilla a farsi sentire. Un rapporto simbiotico quello che si è creato nel tempo tra loro. Quasi da padre e figlia. E’ lei a rompere il silenzio e dirgli “Maestro mi spiace di averla delusa”.

Ma la risposta è di quelle sorprendenti, che lasciano senza fiato per la semplicità e la sincerità di un uomo che ha visto la sua allieva crescere, cadere e poi rialzarsi. Fino a imporsi dinanzi a tutto il mondo. “Ma scherzi? Quale delusione. Io ero fuori in balcone a mettere due bandiere italiane, perché noi festeggeremo per tutto ciò che hai fatto e per le emozioni che ci hai regalato. Alla vigilia della partenza per Tokyo mi dicesti che mi avresti messo al collo la medaglia olimpica. Ebbene la promessa l’hai mantenuta e io sono felicissimo. Non essere triste per la sconfitta sei stata comunque bravissima”.

LA COMMOZIONE DI BIAGIO ZURLO. Attimi di vera commozione malgrado i migliaia di kilometri a dividere Irma Testa e Lucio Zurlo. Ad assistere con le lacrime agli occhi c’era anche Biagio Zurlo, figlio del maestro della Boxe Vesuviana. Cresciuto nella palestra che da 60 anni sforna campioni e toglie ragazzi dalla strada, non ha saputo trattenersi. Mai nessun atleta, che ha varcato l’entrata del loro ‘regno’ era arrivato così in alto.

Il suo pensiero è davvero toccante. “Ringrazierò per tutta la vita Irma per la gioia che ha regalato a papà. E per il rapporto che ha creato con lui. Non si può descrivere né come figlio e nemmeno come tecnico. Sono momenti che ancora adesso mi fanno venire i brividi e mi commuovono”.

Il messaggio

Il commento di Irma

Il commento

L'omaggio

A un passo dal sogno