Tombini saltati, l'asfalto che ha ceduto in più punti. Il giorno dopo la pioggia in Penisola Sorrentina si fa la conta dei danni.

La zona di Marano a Sorrento ha subìto non pochi danni e resta l'unica ancora bloccata. Operai del Comune e i Vigili del fuoco hanno lavorato tutta la notte e messo in sicurezza la zona di via Veneto e del Corso Lugi De Maio, lavorando soprattutto su Marano. Intanto è chiuso al traffico l'incrocio di Marano che porta tra l'accesso alla città e via degli aranci e corso Italia.

Il nubifragio di ieri ha reso necessario procedere alla chiusura di questo tratto per verifiche ed effettuare le riparazioni. Si circola, invece, normalmente lungo la statale Sorrentina, in zona Montechiaro, nel territorio di Vico Equense dove ieri c'era stato il crollo di una parte del muro di contenimento, materiale sceso lungo la carreggiata con pietre e fango causando il blocco della circolazione su una corsia con disagi alla circolazione.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"