Carcasse di animali, orsacchiotti di peluche, scarpe, cavi elettrici e altro materiale di risulta. È l'ultimo scempio degli incivili del Sarno. È il drammatico spettacolo a cui hanno assistito un centinaio di persone - poche visto il bacino che abbraccia la manifestazione, ndr - che hanno preso parte al corteo di protesta per dire basta ai veleni del Sarno. 

A mezzogiorno il flash mob e la conferenza stampa per dire "Basta alle città senza fogne, alla mancanza di collettori, agli scarichi illegali nel fiume e nei canali e all’indifferenza degli amministratori".

vai al video

partecipazione flop al corteo

il corteo