"Sono stato e sono molto felice. Il calcio mi ha dato tutto quello che ho, più di quello che avrei immaginato. E se non avessi avuto quella tossicodipendenza avrei potuto giocare molto di più. Ma oggi questo è passato, sto bene e quello che mi dà dolore è non avere i miei vecchi".

Queste le parole di Diego Armando Maradona nell'ultima intervista, rilasciata al quotidiano Clarin, nel giorno del suo sessantesimo compleanno.

Alla domanda su cosa desiderasse di più, Maradona rispondeva: "Che passi quanto prima questa pandemia e che la mia Argentina possa andare avanti. Spero che tutti gli argentini stiano bene. Abbiamo un Paese bello e confido che il nostro presidente possa farci uscire da questa situazione".

Calcio

L'emozione della città

l'idea

Il fatto

insigne

Il lutto

immobile

i tifosi

Il commento

il ricordo