Morto a soli 14 anni a causa del covid. Una comunità distrutta, quella di Sant’Egidio del Monte Albino che piange un ragazzo strappato troppo presto alla vita a causa del virus che toglie il respiro.

Non ce l’ha fatta Mario, ha ceduto dopo 90 giorno di strenua lotta in ospedale per le conseguenze riportate agli organi interni dopo aver contratto il covid.

Era ricoverato a Modena, ma la notizia del suo decesso è arrivata in pochi minuti anche nella sua città, della quale era originario assieme alla famiglia, è rimasta sconvolta alla notizia del decesso del giovane, una delle più giovani vittime di tutta Italia.

Drammatiche le parole del sindaco Antonio La Mura: “Mario si era ammalato di Covid, ma aveva superato l'infezione, lottando come un leone per 90 giorni, ma non è riuscito, sebbene si fosse negativizzato, a superare le drammatiche conseguenze della malattia sugli organi interni. In questo momento di dolore inconsolabile, voglio pubblicamente esprimere ai genitori la vicinanza commossa dell'intera comunità di Sant'Egidio”.

la morte