Promuovere un prodotto o un servizio cercando di spingere sul brand, ovvero il marchio. Una tendenza sempre più diffusa che si riflette in una esigenza di campagne personalizzate appositamente create ed in grado di poggiare su tantissimi strumenti.
Ce ne è per tutti i gusti, oggetti di uso quotidiano, gadget e quant’altro possa accendere la fantasia degli ideatori delle campagne di marketing restando impresso nella mente del consumatore finale. Che poi l’obiettivo è esattamente questo. La parola d’ordine quindi è personalizzazione così da lasciare impressa nel cliente, già acquisito o potenziale, l’impronta del brand. Quali sono gli strumenti principali da utilizzare per fare campagne di marketing personalizzato?

Gli strumenti principali

La scelta come detto è vasta e a fare la differenza è ovviamente il campo nel quale si è attivi. Alcuni settori sono più ‘istituzionali’ e richiedono materiale più professionale e serioso. Per dirla in altre parole, se si è una grande azienda operante ad esempio nel campo della sanità, potrebbe essere più funzionale puntare su penne o in generale prodotti di cancelleria piuttosto che non su magliette. Che sono invece più adatte per prodotti più easy. Penne, matite, blocchi, quaderni, agende: cancelleria così da lasciare al cliente un oggetto fisico recante il brand della azienda in modo che ogni volta che si utilizzerà quel prodotto, non si potrà fare a meno di assorbire il messaggio promozionale contenuto.  Ci sono poi altri strumenti che puntano invece sull’impatto immediato e che promuovono il brand agli occhi degli astanti: un esempio di prodotto che sta prendendo sempre più piede è quello degli zerbini personalizzati, da mettere ovviamente in un negozio, ufficio o attività commerciale di qualsiasi altra natura di modo che quando il cliente accede comprende subito che c’è una certa cura e desiderio di investire in pubblicità.

Perché è importante personalizzare

E anche per questo diventa importante personalizzare il più possibile: nel mercato odierno del marketing, diventato per certi versi una giungla, la personalizzazione diventa un imperativo imprescindibile.
Il tutto finalizzato ovviamente a migliorare la propria posizione andando ad accrescere il successo del proprio marchio. Creare prodotti customizzati, basandosi anche sulle esigenze dei singoli consumatori e del target di riferimento. Che deve essere sempre inquadrato a monte, prima di predisporre qualsiasi campagna di marketing.