Era praticamente già tutto fatto per il passaggio di Francesco Scarpa alla Salernitana. Il capitano del Savoia aveva trovato l’accordo con il ds dei granata Fabiani e oggi stesso avrebbe firmato la rescissione coi bianchi. All’ultimo momento, però, la trattativa ha accusato una brusca frenata. Tutto è ruotato attorno a Maikol Negro, che non avrebbe raggiunto l’intesa con il Lecce. Scarpa avrebbe dovuto prendere il posto dell’ex Nocerina nello scacchiere di Menichini, comunque non convinto del tutto dalla sua età.

Con tutta probabilità Scarpa rimarrà al Savoia, che dovrà pagare l’intero ingaggio al capitano fino al termine della stagione. Il mercato chiude alle 23 e le sorprese sono dietro l’angolo, ma per ora ci sono pochi margini di manovra.

SI TENTA PER LEONETTI. Nel frattempo si sta cercando comunque di rimpolpare l’attacco. L’obiettivo numero uno degli operatori di mercato dei bianchi è Vito Leonetti, bomber della Primavera del Bari. Quest’anno per lui 17 reti in 14 partite con i galletti. L’interessamento da parte del Savoia è stato confermato dallo stesso procuratore del giocatore Claudio Vigorelli.

LE CESSIONI. Restano comunque ancora da risolvere le situazioni legate agli attaccanti con Cipriani e Di Piazza che già da tempo dovrebbero lasciare Torre Annunziata. Su quest’ultimo c’è ancora una flebile speranza di mandarlo a Ischia, mentre sul primo pesa il suo ultimo infortunio. In difesa potrebbe abbandonare Rinaldi, cercato dal Prato del presidente Paolo Toccafondi, che ha messo gli occhi anche su Checcucci. Quest’ultimo potrebbe partire subito anche perché il suo stipendio è assicurato dal Parma. Su Sanseverino è alto il pressing da parte del Pisa, mentre pare assai complicato mandare via anche Corsetti e Cremaschi.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"

Il bilancio di Carruezzo

Il bilancio

Rinaldi al Prato

Arriva Leonetti

Il ritorno al Giraud

I motivi dell'addio

Scarpa tentato da Salerno