In un barattolo di conserve aveva mezzo chilo di droga.

I carabinieri hanno arrestato Giovanni Cozzolino, un 26enne di Terzigno, ritenuto responsabile del reato di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

Il ragazzo è stato perquisito prima in strada e poi nella sua abitazione. Mezzo kg di marijuana, 123 grammi di hashish e 2 bilancini di precisione: questo il materiale ritrovato e sequestrato. Cozzolino ora è in carcere a Fuorni in attesa di giudizio.

L’arresto è frutto di controlli a tappeto che i carabinieri di Torre Annunziata hanno effettuato sui territorio di Terzigno e Boscoreale. Nel corso dei controlli sono stati denunciati a piede libero anche un 44enne e un 32enne di Torre Annunziata. I 2 sono stati sorpresi alla guida delle loro rispettive auto senza aver mai conseguito la patente con recidiva nel biennio.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"