Scatta l’arresto per maltrattamenti in famiglia avvenuti in due città del vesuviano.

Nello specifico, una 30enne di Portici si è resa protagonista di violenze ai danni dei genitori: pretendeva denaro per acquistare droga e ogni rifiuto si trasformava in percosse, minacce e insulti. Una situazione che padre invalido e madre subivano da tempo e che si è risolta con l’arresto della 30enne dopo l’ennesimo accesso di violenza

Situazione simile è accaduta ad Ercolano dove i carabinieri della locale tenenza hanno arrestato un 45enne del posto. L’uomo, come molte altre volte in passato, aveva minacciato la 70enne madre convivente per ottenere denaro. Questa volta ha impugnato un bastone e rotto il vetro della porta di ingresso. I frammenti hanno ferito l’anziana che è stata soccorsa dai carabinieri.