Salvatore Carella, 43enne napoletano, è stato arrestato dagli agenti della Polizia di Stato del Commissariato Secondigliano in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal G.I.P. del Tribunale di Napoli, per rapina.

L’uomo, nello scorso mese di febbraio, dopo aver “puntato” un’anziana donna che aveva appena ritirato la pensione in un ufficio postale del quartiere, l’ha seguita e rapinata di 1550 euro minacciandola di morte.

I poliziotti, grazie alle dettagliate descrizioni fornite dalla vittima e dalle immagini di videosorveglianza dell’ufficio postale, hanno identificato l’uomo.