Non accettava la fine della relazione con la sua ex compagna. Così ha minacciato di sfigurarla con l’acido. Quando i carabinieri sono giunti a casa sua, hanno trovato tre contenitori pieni di liquido infiammabile.

I militari dell’Arma hanno così arrestato e portato in carcere un 47enne di Torre del Greco, gravemente indiziato del reato di atti persecutori.

Le indagini, condotte dai militari della Stazione Carabinieri di Torre del Greco Capoluogo e coordinate da questa Procura della Repubblica, hanno consentito in breve tempo di raccogliere gravi indizi di colpevolezza a carico dell'uomo, nei confronti dell’ex compagna, una 39enne di Torre del Greco.

Dopo la denuncia, i carabinieri hanno provveduto a effettuare una perquisizione nell’abitazione dell’uomo. Nel suo scooter sono stati trovati tre contenitori in plastica contenenti liquidi infiammabili. L’uomo ora è in carcere a Poggioreale.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"