“Che a Maronn t’accumpagn in questo periodo di grande difficoltà”. Si è conclusa con una citazione del Cardinale Crescenzio Sepe l’omelia di Monsignor Raffaele Russo, nel corso della Messa Solenne delle 11,30.

Il parroco rettore della Basilica ha voluto lanciare un ennesimo di speranza ai fedeli. “A causa della pandemia la Madonna della Neve è rimasta in Basilica e stavolta siete stati voi a venire da per farle visita e per portare le vostre richieste di Grazia. E tutti noi le chiediamo che liberi il Mondo da questa terribile pandemia. Maria è intervenuta spesso per Torre Annunziata è lo farà ancora. La nostra città è tanto bella quanto complessa”.

Poi ha proseguito. “Tante, troppe famiglie stanno vivendo questo periodo con enorme preoccupazioni. Ma siamo certi che tutto passerà con l’intervento della nostra Madonna. Che Maria benedica i giovani,  i bisognosi, i carcerati e tutte le persone che soffrono a Torre Annunziata. E che a Maronnj t’ accumpagn”.

vai alle foto

vai al video

Il riassunto della giornata

la messa delle 18

i commenti

La diretta