E' stata fissata per domani mattina alle 9 l'autopsia per chiarire le cause sulla morte di Anna Verso. La 55enne di Torre annunziata è deceduta improvvisamente nel pomeriggio di lunedì all'ospedale di Boscotrecase, dopo 4 giorni di ricovero, facendo scatenare l'ira dei parenti, che hanno praticamente distrutto il reparto di chirurgia d'urgenza.

I familiari stessi, difesi dall'avvocato Mauro Porcelli, hanno poi sporto denuncia ai carabinieri con il pubblico ministero Emilio Prisco, che ha aperto un'inchiesta. Nessuno dei medici, al momento risulta indagato.

SEGUONO AGGIORNAMENTI

 

La riunione dei sindacati

Domenica mattina i funerali

federconsumatori si costituirà parte civile

Le parole del primario

Il video della guerriglia

Il racconto del medico aggredito

La condanna di Ascione

L'inizio di anno nero dell'ospedale

le reazioni di asl e familiari

la morte in corsia