“Sono molto soddisfatto perché questo risultato segna realmente una tappa importante per la città che può finalmente guardare al futuro”. L’assessore di Torre Annunziata, Antonio Irlando, saluta con entusiasmo l’approvazione del finanziamento per la mostra degli ‘Ori di Oplonti’ da parte della Regione Campania.

Nella graduatoria del dipartimento regionale per le politiche sociali, culturali, pari opportunità e tempo libero l’evento presentato dalla giunta oplontina, con il protocollo scientifico della Soprintendenza, ha ottenuto un punteggio di 30,02 risultando decimo di trentuno progetti beneficiari di fondi ed il primo di tutta la provincia di Napoli. Si tratta di un cofinanziamento tra i due Enti con una parte più cospicua, di 189,699 euro, sovvenzionati dalla Regione e circa 40 mila euro che dovranno essere attinti dalle casse torresi.

Oplontis: il fascino e la bellezza. Esposizione di sculture e oggetti delle ville romane’, è questo il titolo della mostra che si terrà a Palazzo Criscuolo a partire dal prossimo mese di ottobre, quando nelle sale comunali si potranno ammirare alcuni oggetti d’oro ma soprattutto sculture, tra cui la coppia di centauri e centauresse, bassorilievi, lucerne, anfore e miniature.

“È l’inizio di un grande progetto che mette la cultura al centro del rilancio della città – continua l’assessore ai beni culturali e la valorizzazione di Oplonti – Va aggiunto, poi, che la mostra inizierà l’ultimo mese dell’EXPO ed è anche l’unico evento dove si mostrano reperti archeologici”. Di qui l’appello “alla città per la buona riuscita dell’iniziativa di cui, spero – aggiunge Irlando – a goderne saranno tutti i torresi”.

Proprio in previsione dell’esposizione, la giunta guidata dal sindaco Starita, il 21 aprile scorso, ha approvato il finanziamento dell’ascensore da installare nella casa comunale. In questo modo si abbattono anche le barriere architettoniche e si consente a tutti di poter accedere a Palazzo Criscuolo per ammirare i tesori di Torre Annunziata.

Apertura straordinaria

Apertura no stop il primo maggio

Il finanziamento dell'Ente

Il commento di Alfano

La curiosità

Gli ingressi al 31 marzo

Starita: 'Mostra prolungata'

Il monito dei 5 Stelle

Gli studenti alla mostra

La nostra risposta

Mostra, questa sconosciuta

Niente pubblicità anche a Pompei e Boscoreale

Il commento di Osanna

Starita: 'Il palazzo sede museale permanente'

L'inaugurazione l'11 marzo

'Dopo la mostra, il museo in città'

La Regione sblocca il finanziamento

Mostra rimandata al 30 novembre

La dedica a Khaled al Assaad

Bocciato 'Le vie di Oplonti'

Gli 'Ori di Oplonti'. Il commento di Irlando

La mostra degli 'Ori di Oplonti'