Gli agenti del commissariato Decumani, con il supporto degli equipaggi del reparto Prevenzione Crimine Campania, hanno effettuato un servizio di controllo del territorio che ha interessato il centro storico a Napoli, tra via Monteoliveto, vico Carrozzieri, piazza del Gesù, via Mezzocannone, via De Marinis e via Costantinopoli, finalizzato a garantire il regolare svolgimento della "movida".

L'attività ha consentito di identificare 99 persone e di controllare 33 veicoli. Durante la serata è stato denunciato un uomo sorpreso ad esercitare l'attività di parcheggiatore abusivo al quale è stato anche notificato un ordine di allontanamento.

In vico Carrozzieri a Monteoliveto sono stati controllati due locali: nel primo un dipendente è stato denunciato per aver somministrato degli alcolici a dei minori, in particolare per aver servito un cocktail a base di bevande alcoliche ed energizzanti, ed è stato altresì denunciato il titolare per la mancata vigilanza nella conduzione dell'esercizio commerciale in quanto assente all'atto del controllo.

Nel secondo locale il titolare è stato denunciato per inosservanza del provvedimento di cessazione "ad horas" dell'attività di somministrazione di cibi e bevande emanato dal Comune di Napoli, essendo già stata riscontrata precedentemente la mancanza di licenza di somministrazione.