Momenti di tensione sul lungomare di Napoli tra le forze dell'ordine e un gruppo di manifestanti che sta partecipando al corteo di protesta contro l'arrivo in città del premier Matteo Renzi. Sono stati sparati lacrimogeni e anche alcune bombe carte. La gran parte del corteo si è divisa e allontanata dal punto di scontro dove restano manifestanti che lanciano pietre contro le forze dell'ordine, che hanno azionato gli idranti.

Alcune auto e bus con turisti a bordo sono rimasti coinvolti nel lancio di lacrimogeni avvenuto durante i momenti di tensione tra manifestanti per Bagnoli e forze dell'ordine. Nella calca che si è creata mentre il corteo indietreggiava, tra piazza della Vittoria e Posillipo, alcuni veicoli sono stati avvolti dal fumo. Nessuna conseguenza per gli occupanti.