Il calcio d’agosto mette subito sulla graticola mister Sarri colpevole di aver sfidato una squadra, il Nizza, più avanti con la preparazione con l’assenza di almeno tre calciatori titolari. Gli azzurri, sconfitti in Francia per 3-2 e per mezz’ora con un uomo in meno per l’espulsione di Callejon, hanno però retto bene il confronto.

LE LUCI.

Il Napoli ha messo in evidenza un ottimo pacchetto centrale. Finché ha retto il fiato Valdifiori è stato un punto di riferimento del gioco azzurro. Lanci in profondità, tocchi veloci con la copertura di Allan e un David Lopez ancora lento. In attacco ancora una volta positiva la prova dei tre “piccoletti”. Insigne una spanna più in basso, mentre ha giganteggiato Mertens apparso in forma campionato. Difesa molto alta, pressing vertiginoso e buoni numeri per una squadra che avrebbe potuto segnare ben più dei due gol che segna lo score finale.

LE OMBRE

Sono ancora una volta gli errori dei singoli a caratterizzare il Napoli. E, ancora una volta, come una maledizione si tratta di errori difensivi. La coppia Henrique-Koulibaly mette i brividi. Senza Albiol al fianco il francese perde certezze e commette errori banali come quelli che costano il secondo e il terzo gol. Sul primo è, invece, un’ingenuità del giovane Gabriel (che si riscatta però con un paio di pregevoli interventi) a regalare il primo gol ai rossoneri. Sul terzo, invece, German anche se solo ispira una traiettoria tutt’altro che irresistibile per Rafael.

IL BILANCIO

Reggendo il fiato, il Napoli ha destato una buona impressione anche dal punto di vista caratteriale. Squadra corta, compatta e arcigna. Capace di verticalizzazioni molto efficaci, quelle che sono mancate l’anno scorso. 
Sulla fase di non possesso palla, però, restano ancora dei meccanismi da rivedere. Il terzetto d’attacco anche ieri ha partecipato poco alla fase di chiusura e di copertura: lasciando i tre centrocampisti in balia delle incursioni degli esterni. Certo che con il ritorno di Reina, di Hamsik e Higuain e l’arrivo di un centrale difensivo di spessore, questo sarà un Napoli che potrà far sentire la sua voce in campionato. 


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"